Sarà pubblicato a breve un bando della Regione Veneto destinato a sostenere le “giovani” imprese digitali nello sviluppo di servizi/applicazioni basate su AI (Artificial Intelligence).
I soggetti beneficiari del contributo saranno le imprese “giovani” (formate, in maggioranza numerica dei soci, da personale almeno under 35), iscritte alla sezione speciale del registro delle imprese “Startup e PMI Innovative” o aziende del settore “Servizi di Informazione e Comunicazione” con almeno una sede operativa in Veneto.

I servizi dovranno essere orientati alle aziende del settore manifatturiero del made in Italy, quali ad esempio: arredo-casa, meccanica, fashion-moda, agroalimentare, etc.  I servizi e/o le applicazioni basati su Intelligenza Artificiale oggetto di finanziamento potranno essere riferite a diverse tecnologie attualmente di riferimento e ad ambiti applicativi che – a titolo esemplificativo ma non esaustivo – possono riferirsi ai seguenti settori: Robotics, Planning, Speech, Vision, Expert Systems, Natural Language Processing (NLP), Machine Learning, etc.

Si prevede un contributo a fondo perduto pari al 50% della spesa ammissibile e un importo massimo finanziabile di 120.000 euro.